Rubriche > Cupidae Scientiae Iuventuti

Isola Ecologica

Proloco Santostefanese

. Questa è una nuova rubrica che vi accompagnerà nei prossimi mesi. L'intento è quello di dare informazioni riguardanti S.Stefano del Sole.
S.Stefano del Sole dev'esser considerato Comune virtuoso nell'ambito della raccolta differenziata. Questa non è solo una constatazione, ma una vera e propria onorificenza, della quale il nostro comune è stato insignito da Lega-Ambiente: S.Stefano “Comune riciclone” per essersi distinto nella buona gestione del servizio di raccolta, raggiungendo percentuali del 75% di differenziata.

 Le cose, in tale ambito, non possono che andare meglio nella misura in cui con l'Ordinanza Comunale n.06 del 19 giugno 2016 il Comune ha disposto l'apertura, dal 1 ottobre, dell'Isola Ecologica Comunale (sita in Località Madonnella).

 L'Isola Ecologica sarà gestita direttamente dal Comune (segnatamente dalla persona del Sindaco che, con il provvedimento Sindacale n.04/2016, ha avocato a sé la gestione del Servizio) per il conferimento diretto, da parte dei cittadini, di tutta una serie di rifiuti, quali segnatamente:

- INGOMBRANTI (divani, finestre, materassi, poltrone, armadi…) che potranno essere rilasciati presso l'Isola Ecologica ogni Primo martedì del mese dalle ore 10 alle ore 14 ed ogni Terzo giovedì' del mese dalle ore 15 alle ore 18;

-BENI DUREVOLI (frigoriferi, televisori, lavatrici, computer, condizionatori…) che potranno essere conferiti presso l'Isola Ecologica ogni Primo giovedì del mese dalle ore 15 alle ore 18 ed ogni Terzo martedì del mese dalle ore 10 alle ore 14;

-OLIO VEGETALE (oli vegetali e di frittura) ogni Terzo martedì del mese dalle ore 15 alle ore 18;

-PNEUMATICI USATI (senza cerchi metallici e non compresi quelli dei trattori) ogni Quarto martedì del mese dalle ore 10 alle ore 14;

-FRAZIONE VERDE (residui vegetali: rami, foglie…) ogni Secondo martedì del mese dalle ore 10 alle ore 14 ed ogni Quarto giovedì del mese dalle ore 15 alle ore 18.

L'Isola Ecologica costituisce un formidabile strumento per la corretta gestione dei rifiuti urbani in quanto si possono conferire rifiuti di dimensioni ingombranti che non potrebbero altrimenti essere raccolti tramite i normali cassonetti stradali o tramite il servizio “porta a porta”.

 

Per chi volesse avere maggiori informazioni circa l'Isola Ecologica Comunale occorre dire che, da come emerge dalla Determinazione n.119 del 01/09/2016, questo Comune ha beneficiato, per la realizzazione dell'Isola Ecologica stessa, del finanziamento derivante dal Programma Operativo Nazionale – FESR “Sicurezza per lo Sviluppo” – Obiettivo Convergenza 2007-2013;

I relativi lavori sono stati ultimati in data 08/01/2015 e la struttura è stata dotata dei necessari allacciamenti alle reti idrica ed elettrica;

I rifiuti che i cittadini conferiranno presso l'Isola saranno ritirati dalle società incaricate “Irpiniambiente” e “Conai” e verranno trasportati nei luoghi preposti;

Il terreno sul quale sorge l'Isola Ecologica è stato confiscato, il 09/08/2000, da un clan malavitoso e contestualmente trasferito al “Patrimonio  indisponibile del Comune” dal Ministero delle Finanze- Dipartimento del territorio- Direzione generale del Demanio.

Altre notizie Rubriche